Percorso alla consapevolezza

Versi
Versi

Virsha è Poesie Originariamente tonico, quindi struttura sillabica, sviluppata in Polonia, Bielorussia, Ucraina, Russia nei secoli XVI-XVIII.

Struttura ritmica

Vershi è stato originariamente compilato nel sistema tonico di ristrutturazione, come evidenziato dai loro segni formali:

  • numero gratuito di sillabe non accentate;
  • Disposizione arbitraria dei tratti;
  • la presenza di rima adiacente;

Tale struttura del verso dymnica è vicina alla forma di una prosa in rima. Sotto l'influenza del sistema polacco polacco nel XVII secolo, i versi hanno ricevuto una struttura anale, in cui il verso è diviso in unità ritmiche pari al numero di sillabe e contiene cesura. Inoltre, i versi russi si basano non solo sulla caratteristica della rima femminile del verso polacco, ma anche sulle rime maschili e dattiliche, che indica lo sviluppo indipendente di questa forma nella poesia russa.

VERSA Esempio:

O Saggezza di Wisen. Da secoli in umani lunghi, I tuoi amanti sono glorificati, E ad alti vantaggi sono consegnati A te, il re regna E le nazioni forti affronteranno. ("Lode della saggezza Trojak"; Kirill Tranquillion-Strovaletsky)

Origine

Il termine "versetti" è preso in prestito da polacco , la parola è stata inizialmente usata come nome di qualsiasi poesia rispetto ai testi prosaici. Virsha è stato progettato per leggere, a differenza dei poesie musicali del Salmo o del Kant. Vershi è apparso in Polonia alla fine del XVI secolo, poi in Ucraina e in Bielorussia. La letteratura russa dei versi è entrata alla fine del XVII secolo. La forma neice di versi è stata formata sotto l'influenza delle regole di antiche poesie metriche greche. A questo proposito, la grammatica "adelfoti", pubblicata a Leopoli nel 1591, "Grammar" di L. Zizania (1596) e M. Forsersky (1619).

Originariamente, la poesia di Vishev è stata creata da rappresentanti del clero, quindi le poesie erano prevalentemente religiose. Le prime opere famose del genere sono Vizhs sullo stemma del Principe K. K. Ostrogsky nella Bibbia di Ostrog del 1581 G. G. Guarda, "Chronologia" (1581) A. Rimsha et al.

Il contenuto del versa

I versi spirituali sono entrati nella collezione di canzoni religiose del XVIII secolo "Dio-dicendo", pubblicato nel Pochaevsky Lavra (1790). Più tardi, i versi secolari erano le poesie di una natura domestica o satirica. Nella poesia ucraina, i versi storici si sono tenuti in un luogo pesante (ad esempio, Bogdan Khmelnitsky), che divenne pensò folk. Vizhns ha avuto un impatto diretto sulla formazione di una nuova letteratura ucraina ("Eneida" I. P. Kotlyarevsky).

"Top"

I primi compilatori del verso chiamavano i loro scritti "Top", che significa due vincolato dalla rima. Tiologico ortodosso slavo orientale Cyril Cyril Tranquillion-Strovaletsky nel libro "Pearlo Multi-Room" (1646) si è presentato come "Composer, Schladachorn Vershov ...".

Versi in letteratura russa

Nella tradizione letteraria russa, il verificarsi dei versi correlati con il nome dello scrittore spirituale S. Polotsk (1629-1680), ma campioni di poesia vergica si trovano all'inizio del XVII secolo (la storia "Altre leggenda", 1606 ; et al.).

Versetti dell'autore russo nei secoli XVII-XVIII. Mardary Khonakov, Karion (Istomin), Sylvester (Medvedev), Antioch Kantemir, Feofan (Prokopovich). Nella creazione della poesia di Virch, gli scrittori si basarono non solo sui campioni poli polacchi e ucraini e la poesia popolatrice russa, le cui poesie corrispondevano al ritmo del veicolo (libertà nel numero di sillabe, la disposizione dei colpi, rima irregolare) . Vizhns ha influenzato la struttura del verso ferito, altre opere di poesie toniche.

I vecchi versi russi sono presentati nella collezione di opere "Vishevaya poesia (prima metà del XVII secolo)", che riflette la cultura slavatica orientale e la storia della poesia scritta russa.

Valore moderno

Nella fonte letteraria russa dalla fine del XVIII secolo, il termine "versetti" è anche usato in un contesto ironico: le cosiddette poesie mediocre e arcaiche. Nella pratica della lingua ucraina, la parola si applica ancora per designare il concetto di verso.

I versetti di parola sono avvenuti da Polacco wierszy e dal latino contro il latino, il che significa versetto, linea, riga.

Новости

Добавить комментарий